Medaglie, miglioramenti, divertimento, emozioni, spirito di gruppo. Questi gli ‘ingredienti’ della finale regionale Esordienti B 2016 a cui l’Azzurra Race Team si è presentata con il record di società quanto al numero degli iscritti, ben 35 ‘Paperi Bionici’ che hanno dato grande prova di coraggio e determinazione in acqua. Tra i momenti più emozionanti della giornata impossibile non citare il secondo posto della staffetta 4×50 stile libero maschile composta Alessandro Schippa, Filippo Meniconi, Filippo Calderini e Mattia Contardi che si è giocata fino all’ultimo metro la vittoria finale contro la Libertas Perugia, che vince questa gara da ben 5 anni consecutivi e anche stavolta ha avuto la meglio per due soli decimi di secondo.

Da sottolineare poi le quattro medaglie individuali conquistate da Agnese Pica, seconda nei 100 farfalla e 100 dorso e terza nei 50 farfalla e 200 dorso, l’argento di Filippo Meniconi nei 100 stile libero, il bronzo di Allegra Pettenò nei 200 rana, di Cecilia Nanni nei 200 stile libero e di Filippo Calderini nei 100 rana. A loro si aggiungono i tanti piazzamenti che hanno portato punti preziosi alla squadra che ha confermato il quinto posto finale dello scorso anno e soprattutto ha dimostrato grandi progressi tecnici e senso di squadra, grazie anche all’apporto di tanti bambini al primo anno di agonistica e al loro contagioso entusiasmo.

La classifica finale, molto corta, ha visto prevalere ancora una volta i padroni di casa della Libertas Rari Nantes Perugia con un’Azzurra Race Team in quinta posizione ma pronta ad insidiare le posizioni del podio. Ad un certo punto della mattinata il “sogno” sembrava possibile, poi un po’ di sfortuna ha costretto a rimandare l’”appuntamento”. Ma questo gruppo di ragazzi così uniti e che si divertono insieme è già, di per sé, una meravigliosa realtà.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *