In data 21.09.2022, la società Azzurra congiuntamente con le società Amatori Nuoto e Gryphus, ha inviato tramite Pec una comunicazione al Comune di Perugia in merito all’eventuale sospensione dei servizi presso le piscine di Ponte San Giovanni, Pellini, Lacugnana e Gryphus Sporting Club.

Si rende noto che a partire dal giorno 1° dicembre 2022 e fino al giorno 1° marzo 2023 le suddette società sportive non saranno più in grado di garantire i servizi a causa dell’aumento delle bollette di energia elettrica e metano, che, nel periodo da settembre 2022 a febbraio 2023, aumenteranno complessivamente la spesa di almeno un milione di euro per tutti e quattro gli impianti natatori.

Il conseguente e inevitabile sbilanciamento costi-ricavi, in mancanza di contributi economici da parte delle Istituzioni, ci permetteranno quindi di garantire la regolare apertura degli impianti sino alla data del 30 novembre 2022, assumendoci il rischio d’impresa per garantire il servizio agli utenti almeno per questo periodo.

Al fine di scongiurare la possibile sospensione del servizio, le società scriventi restano disponibili ad ogni possibile confronto con le Istituzioni.

Perugia 21.09.2022

Amatori Nuoto Libertas 
Mauro Brugnoni

Gryphus Sporting Club
Aldo Consolo

Azzurra Soc. Coop. S.D.
Antonello Volpi