Una giornata memorabile, un’occasione davvero unica per vivere i valori dello sport all’insegna del divertimento e dello spirito di competizione, quello vero, fatto di sacrifici e rinunce ma anche di collaborazione, amicizia e sostegno reciproco. E’ respirando questa atmosfera che gli atleti dell’Azzurra Race Team hanno preso parte, domenica 26 febbraio, ai Campionati Regionali Master che si sono svolti nella piscina di Umbertide.

A tenere alti i colori della squadra 63 atleti, 44 uomini e 17 donne. Un’esperienza che, a detta dei presenti, resterà impressa nei cuori come la rinascita di una società che sta coinvolgendo un numero sempre maggiore di atleti e che, grazie al ricchissimo materiale umano di cui dispone, si sta imponendo come un rinnovato polo di attrazione tra i nuotatori della nostra regione. Allenatori competenti e coinvolgenti, atleti di comprovata esperienza alla continua ricerca di nuove sfide, giovani leve impazienti di migliorarsi e qualche impavido impegnato nella scalata all’ironmaster. Questi atleti, grazie alla loro costanza e al loro impegno, hanno permesso all’Azzurra Race Team di conquistare ben 20 titoli di campioni regionali nelle varie distanze e specialità, due staffette d’oro ed  il secondo posto nella classifica di società.

Nel panorama femminile si sono piazzate sul gradino più alto del podio Ilenia Baldini (M30) nei 100 dorso, Nadia Antonucci (M35) nei 50 farfalla e nei 100 misti, Valentina Bocali (M35) nei 200 dorso e nei 200 stile libero e Sara Scappini (M40) nei 50 stile libero. Tra gli uomini a conquistare l’oro sono stati Nicolò Bistoni (M25) nei 50 dorso, Giacomo Betti (M30) nei 100 misti, Carlo Silvestri (M35) nei 400 stile libero, Enrico Bocchini (M35) nei 50 farfalla, Andrea Orazi (M40) nei 100 stile libero, Stefano Forieri (M45) nei 100 farfalla, Moreno Boccali (M50) nei 100 farfalla, Mario Maitini (M55) nei 50 e nei 200 stile libero, Giovanni Luca Siroti (M55) nei 100 farfalla, Claudio Boccolucci (M60) nei 50 stile libero e Carlo William Montagnani (M70) nei 50 rana e nei 50 stile libero. Una menzione speciale per il campione regionale nei 50 rana Diego Del Bianco (M40), grande atleta e allenatore e insostituibile motivatore della società.

A completare il quadro aureo due splendide staffette 4×50 miste tutte al femminile: per la categoria M100-119 si sono incoronate campionesse Beatrice Porrozzi, Silvia Brufani, Virginia Pedrotti e Roberta Baldelli. Per la categoria M160-199 si sono distinte Sara Scappini, Cecilia Ciabilli, Valentina Bocali e Viviane Cifali. Grazie a tutte queste splendide prestazioni, ma anche a quelle non meno importanti degli altri atleti presenti in vasca, e non dimenticando il sostegno di chi, pur non potendo essere presente, ha fatto sentire il suo sincero appoggio, l’Azzurra ha ottenuto risultati davvero entusiasmanti e gettato le basi per ulteriori successi, all’insegna di un’armonia di squadra che si va rafforzando ogni giorno di più.

Ad una tale atmosfera è certamente determinante la competenza, la professionalità e la dedizione di un insostituibile Alex Morosi, allenatore che incessantemente si prodiga per il coinvolgimento ed il miglioramento di tutti i membri di questa fantastica armata bionica. A lui in particolare, ma anche a tutti gli altri allenatori impegnati con i vari gruppi master sparsi per la regione, va un doveroso quanto sincero e profondo ringraziamento da parte di tutti. L’intera squadra è chiamata a dare il meglio di sé in vista del prossimo, imprescindibile, appuntamento agonistico: il 10° Trofeo R. Pinacoli a Gualdo Tadino, a cui sarà impossibile mancare.

 

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *