Una giornata che resterà impressa per lungo tempo nella galleria dei ricordi dell’Azzurra Race team. La manifestazione “Umbria Sincronizzata” organizzata dalla Libertas Rari Nantes Perugia con cinque squadre umbre e una marchigiana nella piscina Pellini è stata un successo eccezionale e per certi versi inaspettato, che ha lasciato in dote alla squadra delle tecniche Cristina Gasparrini e Adria Gonzales la bellezza di 4 medaglie d’oro, una d’argento e tanti piazzamenti.

E’ ancora d’oro il duo di categoria Assoluti composto da Alessia Paccoi e Diletta Baglioni che hanno offerto una delle loro migliori performance sia in termini di coreografia che di esecuzione tecnica, scavando un solco enorme di punteggio con le seconde classificate della Libertas Perugia. Ma la medaglia d’oro è arrivata anche dalle più piccole in gara, la coppia composta da Marta Petterini e Rececca Vetturini. 9 anni per entrambi, alla loro prima gara in assoluto, le due bimbe hanno messo in acqua grande carattere eseguendo una prova che ha convinto i giudici sia dal punto di vista tecnico che da quello artistico. Il terzo oro di questa indimenticabile giornata è merito del Trio di categoria Ragazze con Alice Sannipola, Stella Barletta e Martina Bistocchi, bravissime a far propria in pochissimo tempo una coreografia che non era stata programmata ad inizio stagione. E’ salita sul gradino più alto del podio, infine, la squadra di categoria Ragazze con Costanza e Benedetta Sforna, Martina Ferreri, Francesca Bordi, Stella Barletta, Valeria Morani, Altea Di Rienzo, Giulia Rosi e Sofia Mancini.

Non sono salite sul podio, ma hanno comunque mostrato grandi progressi tecnici e forza di volontà, il Duo Ragazze con Valeria Morani e Altea Di Rienzo, seste classificate di categoria, e le due coppie di Esordienti A composte da Margherita Bistocchi e Flavia Chiavoni e da Teresa Cerullo ed Helena Susta, rispettivamente quarte e quinte. E’ stato premiato con la medaglia d’argento, invece, l’esercizio di Giulia Rosi e Sofia Rosignoli (duo Ragazze) che hanno addirittura superato le aspettative delle loro allenatrici.

Superfluo dire che c’è grande soddisfazione in casa Azzurra Raxe Team per l’epilogo di questa manifestazione, organizzata con lo scopo di promuovere il nuoto sincronizzato in Umbria ma impreziosita dalla presenza di due giudizi federali nazionali e, addirittura, di un giudice internazionale. Tra le ragazze, molto ben preparate fisicamente e tecnicamente, si è visto un grande spirito di collaborazione e sostegno reciproco in tutte le fasi di gara. A giocare un ruolo fondamentale per il successo di Azzurra sono state ancora una volta le meravigliose coreografie, curate fin nei minimi dettagli da Giorgia Ceccarelli e Beatrice Spaziani, sempre in linea con le tendenze del momento e per questo molto apprezzate dai giudici.

Sulle ali dell’entusiasmo le sincronette di Azzurra torneranno ad allenarsi già questa settimana per preparare al meglio la manifestazione nazionale di nuoto sincronizzato di serie A2 “L’altra piscina…in acqua a tutte le età“ organizzata da Confsport Italia nei giorni 16 e 17 aprile 2016.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *