Una vittoria di spessore in un contesto tra i più importanti del nuoto giovanile italiano. L’Azzurra Race Team si laurea campione al Meeting nazionale “Città di Ravenna” riservato agli Esordienti A e B e lo fa con grande autorevolezza, piazzando sul podio e a punti una gran numero di atleti. I “Paperi Bionici” mettono dietro squadre provenienti da Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia e Marche, e chiudono la due giorni con 279 punti all’attivo, 30 in più dei padroni di casa del Team Rinascita Romagna.

Esordienti B – Partiamo dai più piccoli dove spiccano le prove di Elisa Giacometti, Carolina Panfili, Sara Proietti Gagliardoni ed Edoardo Antonelli, tornati a casa con diverse medaglie al collo. Ottimi piazzamenti e punti importanti per la classifica finale arrivano da Angelica Angelelli, Elia Di Cesare, Ginevra Pinti, Letizia Nanni, Michele Tottorotò, Mattia e Jacopo Piccioni, Giorgia Tosti, Davide Moretti, Ginevra Marzi, Vittoria Mancini e Sofia Mencarini. Un bilancio più che positivo quello degli Esordienti B, che hanno gareggiato in vasca lunga per la prima volta nella stagione, se non addirittura in assoluto.

Esordienti A – Meglio ancora fanno gli Esordienti A, capitanati da due strepitose Elena Ranocchia e Lucrezia Mancini che in pratica si suddividono le medaglie dello stile libero e dei misti. Bravissima anche Gaia Palumbo che sale sul secondo gradino del podio nei 100 farfalla. Alessandro Schippa e David Mancini fanno la voce grossa in campo maschile con una vittoria a testa e un totale di 5 medaglie in due. Ma il successo finale è merito anche di tutti coloro che si sono piazzati in classifica portando punti alla società: Ludovica Falchetti, Angelica Gori, Sara Gentili, Francesco Ercolani, Emma Tulli, Giulia Nasini, Nicola Rossi, Emma Mariucci, Maria Vittoria Musto, Lorenzo Proietti, Endriu Qose, Dimitri Postoronca, Alessia Mancini e Maria Baldinotti.

Staffette – Il bottino si è arricchito ulteriormente con le staffette 4×50 misti maschili e femminili. Vittoria netta e mai in discussione per quella delle Esordienti B, ottimi secondi posti per tutte le altre.

Bilancio – Tra i tecnici del Race Team c’è grande soddisfazione per il risultato raggiunto, sia in termini di progresso tecnico che di riscontri cronometrici. Questo è il primo vero gruppo di atleti che il Race Team si è “costruito in casa” e ci sono tanti motivi per guardare al futuro con ottimismo. Più nell’immediato, invece, si prepara la seconda parte di stagione con i campionati regionali estivi di giugno e con la 36° edizione del meeting internazionale di Genova, a cui Azzurra Race Team parteciperà per la prima volta con gli Esordienti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *