Le sincronette di Azzurra hanno partecipato alla I prova del Campionato Interregionale Confsport di Silvi Marina. La squadra del Race Team, accompagnata dalle allenatrici Cristina Gasparrini, Adria Gonzales e Diletta Baglioni, si è confrontata con altre 11 squadre di Umbria, Abruzzo e Marche. Le atlete hanno gareggiato in quattro categorie (giovanissimi, esordienti A, Ragazze e Junior) sulle 6 totali previste, dimostrando ancora una volta una grande crescita.

Le bambine e le Ladies di Azzurra hanno presentato un totale di 10 coreografie e conquistato altrettante medaglie, di cui 6 ori, due argenti e due bronzi, un risultato di grandissima importanza per un confronto interregionale.

La lunga giornata di gara è iniziata da subito molto bene, con una bellissima performance delle giovanissime in serie B: Matilde Piobbico, Maria Rachele Zeni e Ginevra Volpe. Le piccole atlete classe 2010, nonostante la comprensibile emozione, sono aggiudicate una meritatissima medaglia d’oro, con grande distacco di punteggio dagli altri trio in gara. Da parte di tutta la squadra un caloroso e affettuoso benvenuto a queste piccole sincronette nel mondo delle competizioni!

Già esperta di competizioni, ha rotto il ghiaccio per le Esordienti A Marta Petterini, che ha svolto il suo esercizio di singolo grazie al quale ha conquistato il terzo gradino del podio. Poco dopo è stata la volta di un podio tutto di casa Azzurra con Maria Giulia Betti, Isabella Agostinelli e Costanza Rustici (con Chiara Trippetta come Riserva) che hanno conquistato una meritatissima medaglia d’oro e condiviso la soddisfazione con le loro amiche Erica Piagnani, Martina Limongi e Maddalena Grigioni, che si sono aggiudicate la medaglia d’argento.

Bravissime le Esordienti A anche perché sono rientrate quasi subito in acqua per la competizione a squadre, dove Maria Giulia Betti, Isabella Agostinelli, Costanza Rustici, Chiara Trippetta, Marta Petterini, Erica Piagnani, Martina Limongi e Maddalena Grigioni hanno interpreatato una bellissima coreografia di squadra, conquistando una più che meritata medaglia d’oro.

Dopo le premiazioni delle categorie giovanissime ed esordienti, nel primo pomeriggio è toccato alla categoria ragazze. A rompere il ghiaccio per Azzurra ci hanno pensato Flavia Chiavoni e Margherita Bistocchi, al loro esordio come duo. Dopo un primo momento di difficoltà hanno saputo mettere a frutto tutta l’esperienza accumulata in questi sei anni di allenamenti e, ripreso il ritmo, hanno coinvolto il pubblico e convinto i giudici con una bellissima performance dal ritmo elegante ed incalzante che gli è valsa il punteggio più alto come impressione artistica e, globalmente, una meritatissima medaglia d’argento, a meno di mezzo punto dal gradino più alto del podio. Flavia e Margherita sono rientrate in acqua dopo pochi minuti insieme alle loro amiche Giorgia Timi, Alessia D’Avino, Marta Petterini e Caterina Pezzella con le quali, briose e sorridenti, hanno magistralmente eseguito il loro esercizio di squadra ragazze che gli è valso il punteggio più alto fra le squadre in gara. Bellissima soddisfazione, che addolcisce un po’ l’aver poi calcato il gradino più basso del podio per due punti di penalità. Un plauso comunque a queste ragazze per l’ottima performance con cui hanno saputo convincere giudici e pubblico.

La lunga giornata è proseguita con la medaglia d’oro di diritto per l’esercizio di combo junior. Poi è stata la volta della squadra Junior: Giulia M. Rosi e Sofia Rosignoli, Martina Bistocchi, Martina Ferreri, Benedetta Sforna, Costanza Sforna, Alice Sannipola e Stella Barletta. Sempre in questa categoria, Alessia D’Avino, Caterina Pezzella e Maddalena Betti hanno conquistato una medaglia d’oro grazie al loro esercizio di trio Junior. Le tre ragazze sono al secondo anno di esibizione insieme e hanno dimostrato di aver sviluppato una affinità maggiore, con notevole miglioramento della conoscenza reciproca.

Dopo la soddisfazione per questi bellissimi risultati la squadra è già tornata ad allenarsi per preparare una imminente competizione nazionale e le prossime prove del Campionato Interregionale, in cui dovranno faranno del loro meglio per dimostrare quanto messo a punto durante il lungo inverno di allenamenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *